Metodo

Dopo il Brief del cliente, inizia la fase dell’ideazione che definisce il percorso da seguire attraverso un’attenta analisi di tutti i fattori in gioco: le esigenze, gli obbiettivi da raggiungere, il budget e i tempi di consegna.

Definito il Concept, i progettisti si dedicano alla modellazione 3D con l’ausilio di software specifici per il Disegno Industriale trasferendo all’idea la matericità del prodotto reale.

Le simulazioni tridimensionali offrono al cliente un’immediata visualizzazione ad alta resa fotorealistica, che gli permettono di valutare tutti i dettagli tecnici dell’articolo: forma, meccanismi, materiali e finiture.

Contemporaneamente, i programmi CAD utilizzati per il rendering forniscono allo Staff tecnico i dati esecutivi per procedere alle successive fasi di produzione e realizzazione.

La fluidità della comunicazione delle parti coinvolte è un fattore fondamentale nella delicata fase di ingegnierizzazione del prodotto, in cui devono convergere la creatività del design, la facilità d’uso, il costo e i tempi di realizzazione.

Con i file CAD utilizzati per le simulazioni 3D, lo Staff tecnico realizza il prototipo e lo analizza insieme al cliente per procedere nell’immediato alla produzione seriale dell’articolo.

Metodo Termoplastic